Trivella Iren, aggiornamento


La trivella di Iren era stata posizionata a fine a agosto (le foto si riferiscono al 1° settembre) per la costruzione di un pozzo di areazione in corrispondenza della galleria che porta alla Finestra 4.  Scopo della perforazione pare fosse l’indagine sulla presenza del gas radon (di qui la necessità del pozzo di aerazione). Per quanto è stato possibile sapere, Iren ha posizionato la trivella su terreni acquisiti dall’azienda stessa, ma ha sbancato terreni privati per il passaggio dei mezzi e tagliato il sentiero (noto come strada di Bosignera sulle mappe catastali) in corrispondenza dell’area di posizionamento. Tutto questo è stato fatto senza previa comunicazione al Comune e senza avvio della pratica presso il S.U.A.P. (Sportello Unico per le Attività Produttive). La pratica è poi stata inviata il 6 settembre e ricevuta dal S.U.A.P. il 7, giorno in cui è stata formalmente aperta. L’ufficio tecnico del Comune di Giaglione ha chiesto chiarimenti in merito quest’ultima in quanto Iren ha dichiarato che trattasi di lavori temporanei che però contrastano con la realizzazione di un pozzo di aerazione che per sua natura temporaneo non è . Ad oggi la trivella è stata rimossa e accertamenti dovrebbero essere in corso sull’accaduto, sulla mancata comunicazione di inizio lavori da parte di Iren, sull’iter seguito e sulla possibilità che debba essere presentata documentazione attualmente mancante (es. la relazione geologica).

Category(s): Iren, Territorio

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

 

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>


Refresh